Il 25-28 settembre 2017 all’Expo di Bruxelles si è tenuta la Labelexpo Europe 2017, la più grande manifestazione internazionale dedicata al settore della stampa di etichette e del packaging.

Labelexpo Europe ha ospitato 679 espositori, di cui nuovi 198. La recente ristrutturazione dell’Expo di Bruxelles ha contribuito ad attirare grandi delegazioni dal Brasile, dalla Cina, dall’India e dal Giappone.

L’evento ha riferito 37.724 visitatori; con un incremento del 5,6% su 35.739 visitatori nel 2015.

L’evento del 2017 è stato utilizzato per il lancio di un gran numero di prodotti: nuove macchine mostrate in anteprima, da molti dei principali produttori di stampa. Si è stimata la presenza di un 25% di macchinari di lavoro in più rispetto all’edizione del 2015.

labelexpo europe 2017
Labelexpo Europe 2017

La tecnologia a getto d’inchiostro è stata protagonista nello spettacolo di quest’anno.

L’Industria 4.0 sta diventando una realtà per gli stampatori di etichette, i quali nell’Automation Arena hanno potuto vedere in funzione l’intero workflow automatizzato, dalla creazione del lavoro e la prestampa fino al finishing e la fatturazione al cliente.

Lanci di alto profilo alla Labelexpo Europe 2017.

La crescita nel settore della tecnologia della stampa digitale è evidente, molti i lanci di alto profilo tra cui Mouvent, joint venture tra Bobst e Radex, ebeam Technologies, Uteco Converting e INX Digital International.

Altri lanci importanti sono stati il nuovo Tau330 RSC ad alta risoluzione di Durst e l’introduzione della tecnologia inkjet UV da parte di Xeikon con la nuova Panther PX3000. HP Indigo ha presentato il sistema di decorazione digitale GEM in linea con la macchina da stampa digitale WS6800. Non sono mancate le ultime offerte nell’ambito delle macchine da stampa ibride dei principali fornitori di soluzioni convenzionali come Gallus, Mark Andy, MPS e Nilpeter.

Lisa Milburn, amministratore delegato di Labelexpo, commenta: “Il team di Labelexpo ha lavorato alacremente per fornire contenuti eccezionali a questa manifestazione innovativa e, grazie al sostegno dei nostri espositori e partner industriali, abbiamo creato un contesto imprenditoriale di grande successo per il settore. Questa edizione ha battutto tutti i record precedenti e il suo successo è testimonianza del fatto che l’industria della stampa di etichette e imballaggio continua a vedere Labelexpo come un appuntamento importante. Siamo estremamente ambiziosi per il futuro della manifestazione e non vediamo l’ora di tornare a Bruxelles a settembre 2019 con un evento ancora più grande”.

Fonte: Labelexpo Europe 2017 – Stampa etichette e packaging